Approfondimenti

C’è poco da fare. La coscia di pollo va agli uomini.

Commenti (3)
  1. Avatar Paolo ha detto:

    io non stiro perchè è “da femmina”, non stiro perchè per me è inutile farlo e non pretendo che altri/e lo facciano al posto mio comunque concordo nella sostanza con l’articolo

  2. Avatar nunzio ha detto:

    mah secondo me il femminismo si sta trasformando in un sopruso secondo cui ALCUNE DONNE oltre a dover avere tutto esattamente come gli uomini(fin qui sono d’accordo), si possono permettere di comportarsi da oggetti mettendo in mostra il corpo e comportandosi da troie (lasciami passare la volgarità) senza però che nessuno le possa giudicare, esempi di pubblicità sessiste contro gli uomini sono svariati e mirati, per esempio la donna che da la pacca sul culo all’uomo in una pubblicità di profumo!! SE FOSSE STATA AL CONTRARIO LA PUBBLICITA’?? tutti in galera, ma se lo fa la donna ora fa figo, fa moda, la donna può sbattersi una amica e poi anche un ragazzo ed è solo una aperta di mentalità, se lo fa un uomo è gay e strano, avete già tutto ormai, basta co sto cazzo di movimento NAZI-FEMMINISTA che la donna vera non ha bisogno di combattere contro i mulini a vento.

  3. Avatar nunzio ha detto:

    80% of all suicides are men.
    77% of homicide victims are men.

    fonti americane riferite a tutto il globo. il femminismo moderno ormai confuso e sbagliato è figlio di caste del nuovo ordine mondiale a capo di cui guarda caso sono (per ora) donne.
    in america si lasciano meno abbindolare, infatti solo in italia ormai tutte le ragazze sono superfemministe

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *