Intrattenimento

L’eroe di cui abbiamo bisogno: Agent Carter

Commenti (4)
  1. Avatar Stefano ha detto:

    Ed ammetto di aver appena notato che i colori del suo abito sono gli stessi della divisa di Cap. In ogni caso credo che se la serie andrà effettivamente avanti ci sarà spazio anche per altre questioni, come ad esempio il razzismo nell’America di quegli anni. Non bisogna dimenticare che Gabe Jones, uno degli Howling Commandos è nero.

    1. Benedetta Geddo Benedetta Geddo ha detto:

      Concordo con te, anch’io credo che una seconda stagione sarebbe proprio l’occasione per ampliare altri problemi oltre a quelli presentati nella s1. E in effetti gli Howling Commandos sono comparsi per un episodio (l’1×05, “The Iron Ceiling”), ma Gabe è rimasto comunque l’unica persona di colore (o anyway non bianco) di tutta la serie, ed è stato davvero un po’ forzato, quello.

  2. Avatar Fede ha detto:

    Bellissimo articolo, concordo su tutto tranne che su una cosa.. Meredith Grey grande donna?? No, mi spiace ma questo non lo posso sentire davvero, con tutti i bellissimi personaggi femminili creati nelle serie televisive..

    1. Benedetta Geddo Benedetta Geddo ha detto:

      Si può apprezzare o meno il suo carattere e le sue azioni, ma è innegabile che la protagonista dello show è lei e che la storia ruota attorno a lei, cosa pur sempre importante in un panorama televisivo a maggioranza maschile.
      Poi per carità, da Shondaland uno può preferire Olivia Pope a Meredith Grey e diventa una questione di gusti personali.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *