Member Directory

Sarcastico e ostinato prodotto dell'hinterland milanese dal 1996, Michela vive per imparare più cose possibili, stringere amicizia con tutti gli animali e fare a pezzetti il patriarcato. Adora le piante grasse, il cantautorato emiliano, la linguistica transfemminista e i treni.

Classe 1994, anche se non sembra. Attualmente a Bruxelles, è cresciuta tra la cultura albanese e quella italiana. Parla 4 lingue (e ½), ha vissuto in 6 Paesi diversi, ma cerca ancora il suo posto nel mondo. Non capisce chi nella vita non lotta per quello in cui crede.