Trasparenza economica

COME FA BOSSY A SOSTENERSI?

Bossy è un’associazione no profit con dei costi da sostenere: dal commercialista, alle tasse, all’affitto dell’ufficio.

Le entrate che ci servono per coprire le spese arrivano:

  • dal nostro shop, che ospita:
    • i prodotti realizzati da Bossy
    • prodotti di artigianə indipendenti, aə quali Bossy destina il 90% di ogni prodotto venduto
  • dai vari eventi, conferenze e sessioni di formazione che organizziamo durante l’anno

 

A CHI VANNO GLI UTILI?

Poiché siamo una realtà no profit, gli utili a fine anno non vengono divisi, ma rimangono all’interno dell’associazione.

 

COME UTILIZZA BOSSY I SUOI GUADAGNI?

L’obiettivo di Bossy però non è mai stato quello di farsi bastare una sicurezza economica, quanto di investire il denaro in altri progetti o utilizzarlo per aiutare altre realtà.

Per questo motivo:

  • avviamo ciclicamente delle campagne di raccolta fondi per altre associazioni
  • prevediamo che una percentuale dei guadagni del nostro prodotto di punta (il calendario femminista*) vada di volta in volta ad altri soggetti

 

Queste le donazioni fatte da Bossy negli ultimi anni:

* Il 20% del ricavato del Calendario Femminista 2023 andrà al progetto IVG, ho abortito e sto benissimo