LGBT+

Lettera da un frocio

Articolo precedente
Le filosofe meritano spazio
Commenti (7)
  1. Federica ha detto:

    Mi dispiace molto per questo ragazzo. Questa lettera mi ha trasmesso molta tristezza…ho sempre pensato che un po’ la situazione stesse migliorando e rendermi conto che non è così mi fa vergognare molto dello stato in cui viviamo. Non solo per i politici ma per la mentalità di tutta questa gente che fa soffrire e sentire solo un ragazzo di 17 anni. Mi fa anche pensare. Chissà quanti ragazzi si sentono così ma non hanno visibilità…spero solo che trovano qualcuno con cui confidarsi e che presto tutto questo finisca.

  2. Pietro Balestra ha detto:

    Ehi… Ci sono passato anch’io, so quanto sia frustrante. Ricordo anche che, quando incontravo i rari omosessuali della provincia, questi si allontanavano perché pensavano io avessi secondi fini. Io avrei solo voluto far amicizia e confrontarmi, perché per me era tutto nuovo, diverso e un po’ disorientante. Scrivimi, se ti va, mi trovi su Facebook, altrimenti chiedi a Bossy di passarti il mio indirizzo email!

  3. Antonio ha detto:

    Avendo quasi 16 anni e vivendo in una situazione simile, posso capirlo molto bene, anche se io sono stato un po’più fortunato. È frustrante sapere che il 99% delle persone ti reputa inesistente o inferiore o non ti calcola proprio. È disumano sentire conferma di tutto ciò nella propria famiglia e sapere di poterti sfogare con poche persone (a volte con nessuno). Spero vivamente che tutto ciò cambierà, nessuno deve subire tutto questo peso, e ringrazio questo ragazzo per il coraggio che ha avuto.

    1. K. F. ha detto:

      Ti ringrazio per la solidarietà, Antonio. Facciamoci forza a vicenda.
      Comunque, se sei disposto a parlare del problema anche in forma anonima, sto lavorando a un pezzo in cui raccolgo spaccati di vita odierna che riguardano i problemi già esposti nella lettera. In caso volessi aiutarmi, manda un’email qui: mwubcbauybd@gmail.com

  4. Giuseppe ha detto:

    Ha completamente espresso ciò che anch’io vivo ogni giorno pur essendo da tempo dichiarato.

  5. Sasy ha detto:

    Bravo Ragazzo! Tutto ciò che hai scritto è reale e lo condivido.
    Complimenti!

  6. Fulvio Magni ha detto:

    Saper essere froci è un’arte.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *