Che genere di lingua?

Accanto agli usuali pronomi maschili e femminili, i cittadini tedeschi avranno, entro il 2018, la possibilità di registrarsi all’anagrafe con un terzo pronome, vale a dire “inter/divers”. Questo pronome potrà essere utilizzato da chiunque non si senta a proprio agio…

L’arte come tra(n)sformazione:
Marcel Duchamp

L’arte e il concetto di identità sono legati tra loro più di quanto si possa immaginare. In che modo? Pensiamoci un attimo: dietro ad ogni opera si nasconde l’identità di colui che l’ha creata, quella di chi la guarda, e…

Il Manet “femminista” di Alberto Mario Banti

In The Danish Girl, film uscito nel 2015, la pittrice Gerda Wegener, mentre ritrae un suo cliente, visibilmente imbarazzato sotto il suo sguardo, afferma che «Per un uomo è difficile essere osservato da una donna; le donne vi sono abituate,…

Double Standards for Dummies

Avete presente il detto “due pesi, due misure”? Se dovessi spiegare a un marziano cos’è il doppio standard inizierei proprio da questa dicitura popolare. Questo tipo di morale soggettiva si riscontra in moltissimi ambiti, ma il più tristemente noto è…

Eroine in rosa e tette-razzo: la questione di genere negli anime dei super-robot

Articolo di Stefania Covella La questione di genere negli anime non è che lo specchio di una società giapponese rigida e maschilista, incastrata in un modello confuciano tradizionale. In quest’ottica, la presenza di eroine e protagoniste interessanti è quasi un…

Il caso Fanny & Stella: moda e panico sociale nell’Inghilterra Vittoriana

Articolo di Nicola Brajato Il 28 aprile del 1870, Miss Stella Boulton e Mrs Fanny Graham furono accusate di oltraggio alla morale pubblica, barbaramente arrestate e incarcerate. In piena epoca vittoriana, le due amiche e “sorelle mancate” si aggiravano per…

“Ma quindi, a nonna, quando ti sposi?” Cronache di una vittima di ragionamenti generalizzati

Articolo di Giulia Tamborrino Stereotipo. Si definisce così quella credenza fondata non sull’esperienza, ma su una falsa deduzione semplicistica e generalistica. Non si tratta dunque di un giudizio basato su un riscontro personale avuto da un oggetto, ma dal luogo…

Usiamo la bocca: parliamo di sesso orale

Articolo di Giulia Sosio Qualche giorno fa ho discusso con la mia ragazza dopo aver visto Lovelace, biotopic sulla protagonista di Gola Profonda, film cult porno degli anni Settanta. Il film ci ha infervorato, un po’ intristito, e ha acceso…

Quando il gene “fashionista” è una bugia: uomini e moda tra storia e cultura

Articolo di Nicola Brajato Ed eccoci sempre qua, a parlare di moda. Articolo dopo articolo, cerco di dare una definizione al termine “moda” che molto spesso viene evitata, a volte di proposito, altre volte no. Lo stigma è forte e,…

McDonald’s si rifiuta di servire una cliente accusata di aver utilizzato la toilette sbagliata

Una sedicenne ha affermato di esser stata obbligata a lasciare un ristorante McDonald’s dello Yorkshire, in Inghilterra, dopo che lo staff l’aveva accusata di aver utilizzato la toilette sbagliata. Ny Richardson porta i capelli corti, e le è stato chiesto…

La moda che vogliamo. Manifesto per una nuova politica del corpo

Articolo di Nicola Brajato Clothes make the man. Naked people have little or no influence in society sosteneva lo scrittore statunitense Mark Twain. E come dargli torto? Che sia per questione di protezione, pudore o decorazione (a voi la scelta)…

Figlie di papà

Henrik Cronqvist dell’ University of Miami e Frank Yu della China Europe International Business School sono gli autori di una singolare ed interessante ricerca pubblicata di recente dall’ Harvard Business Review (HBR), uno dei più importanti giornali accademici per quanto…