#losapevanotutti: che cosa stiamo facendo

Sono giorni molto frenetici, fatti di incontri, raccolta di informazioni e confronti importanti. E se non parliamo pubblicamente dei dettagli della vicenda è per due motivi: 1) Non ci interessa creare un fenomeno mediatico: il nostro intento è rispettare la…

#leimeritaspazio: Marsha P. Johnson, la combattente

New York, luglio 1992. Erano passati pochi giorni dal gay pride, il tempo avrebbe continuato a scorrere tranquillamente, le persone avrebbero continuato a camminare lungo il molo, se qualcuno non avesse visto un corpo galleggiare verticalmente nel fiume Hudson. Suicidio,…

Las chicas del cable: quattro giovani donne alla conquista della Madrid del 1928

Las chicas del cable, in italiano Le ragazze del centralino, è la prima serie televisiva originale Netflix prodotta dalla Spagna, la cui terza stagione è uscita il 7 settembre. Il fil rouge della storia è la relazione tra Alba (Blanca Suárez)…

L’Ultimo Parallelo dell’Anima:
l’esplorazione del diverso tra realismo e ambiguità

  Succede così quasi per caso che in un giorno normalissimo ti imbatti in un libro dalla bella copertina, lo divori in pochi giorni e poi ti fremono le dita dalla voglia di raccontarlo e farlo conoscere agli altri. L’Ultimo…

Mobbing: che cos’è e cosa si può fare

  Per mobbing si intende l’insieme di pratiche vessatorie e discriminatorie volte alla persecuzione di un lavoratore da parte dei suoi colleghi o datori di lavoro. Questo fenomeno è in larga diffusione, e per tentare di arginarlo è importante innanzitutto riconoscerlo. Quando…

Intervista a Diego Sileo: curatore di Ya basta hijos de puta al PAC e di Frida Kahlo al MUDEC

Fino al 20 maggio, al PAC di Milano, si può visitare Ya basta hijos de puta di Teresa Margolles, artista messicana nata a Culiacán, Sinaloa, nel 1963, che vive e lavora tra Città del Messico e Madrid. È una mostra…

Prese nella rete: la tratta delle prostitute nigeriane

Il rapporto dell’Organizzazione Mondiale per le Migrazioni ci dice che negli ultimi anni si è verificato un aumento feroce (parliamo del 600%) delle potenziali vittime di sfruttamento sessuale fra le ragazze che, ogni giorno, raggiungono le coste italiane. Sono in…

Alias Grace: il ritorno di Margaret Atwood su Netflix

Articolo di Stefania Covella Dopo il successo di The Handmaid’s Tale (Il racconto dell’ancella) è il turno di un altro romanzo di Margaret Atwood: Alias Grace (L’altra Grace). Coproduzione canadese-statunitense (Cbc e Netflix) online dal 3 novembre, Alias Grace è una…

Gesù Cristo Sono Io: il singolo di Levante contro la violenza sulle donne

Già in rotazione radiofonica da un paio di settimane, il nuovo singolo di Claudia Lagona, in arte Levante, sta facendo discutere. Gesù Cristo sono io è il terzo singolo estratto dall’album Nel Caos di Stanze Stupefacenti pubblicato nel mese di aprile. Qualche giorno fa…

MALE/FEMMINE: a Bologna uno spettacolo sulla violenza contro le donne

Articolo di Pietro Balestra In copertina, foto di Luca Donati. Di violenza contro le donne abbiamo parlato e parliamo molto diffusamente su Bossy, ma la cronaca quotidiana dimostra che è importante continuare a parlarne, non tanto per chi commette questi…

10 documentari su Netflix che ogni femminista dovrebbe guardare

Nell’ultimo anno ho sviluppato una grave dipendenza da Netflix, lo dico con un misto di orgoglio e rassegnazione: se qualcosa esiste su Netflix, è probabile che io l’abbia già visto o che sia nella lista dei titoli da guardare. Durante…

The Handmaid’s Tale: se l’utero fosse proprietà del governo

Articolo di Stefania Covella The Handmaid’s Tale è la nuova serie americana della MGM Television distribuita sulla piattaforma di video on demand Hulu. La serie è tratta dal romanzo distopico del 1985, Il racconto dell’ancella di Margaret Atwood. Pensi che…